Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, comunitasanmaurizio.it utilizza cookies, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookies policy Per saperne di piu'

Approvo

MESSA MADONNA DEL ROSARIO 2015

«Chiedo un cuore capace di accogliere e amare il Signore e la sua Chiesa»: queste le parole di Maria Roggiani, festeggiata nella sua Cassano dopo la professione religiosa perpetua nella comunità delle Ausiliarie Diocesane.

È con «gioia ed emozione» che la consacrata, 38 anni, ha offerto la sua testimonianza durante la messa presieduta giovedì sera da monsignor Franco Agnesi, vescovo ausiliare di Milano e vicario episcopale di Varese, in occasione della festa della Madonna del Rosario, tanto amata e venerata nella parrocchia di San Giulio, dov’è maturata la chiamata della giovane a seguire il Signore. «La mia vocazione è nata qui e qui è stata custodita, guidata e accompagnata», ha ricordato Maria, che lo scorso 2 ottobre, nella basilica milanese di Sant’Ambrogio, ha emesso i voti solenni, confermando per sempre la sua appartenenza all’istituto femminile che è al servizio dell’arcivescovo di Milano.

Leggi il testo completo della testimonianza

 

Voti 20151002 006

Voti 20151002 007

Voti 20151002 011

PER ALTRE FOTO VISITA www.ausiliariediocesane.it